scuola primaria agazzi programmazione

PROGETTO DI PLESSO: CAPIRE CON IL CUORE

 

Le insegnanti hanno sviluppato il progetto “capire con il cuore” attraverso differenti attività trasversali alle varie discipline:
-Italiano: lettura e ascolto di storie. Conversazioni. Produzione scritta di brevi testi e di didascalie per la realizzazione di un libretto personale.
-Arte e immagine: le emozioni rappresentate nella storia dell’arte. Produzione di elaborati grafico-pittorici relativi alle emozioni prese in esame. Realizzazione del libretto personale “il libro delle mie emozioni”.
-Cittadinanza e Costituzione: realizzazione del libretto “i pensieri felici”. Approfondimento del diritto allo stare bene.
-Educazione al suono e musica:approfondimento di un brano di musica classica, Le 4 stagioni di Vivaldi,parallelismo suoni/emozioni.
Ascolto e memorizzazione di canzoni per bambini il cui testo evidenzia emozioni diverse.
Attività motoria: attività ludiche: esprimere con il corpo le emozioni.

 

LAVORO ARTISTICO-GRAFICO-PITTORICO SULLE EMOZIONI RELATIVO AL PROGETTO DI PLESSO
” CAPIRE CON IL CUORE”.

1-Sagoma, colore ed emozione.
Il colore in relazione alle emozioni e al corpo.
2-Jackson Pollock, action painting.
Come la pittura gestuale e d’azione, dagli anni ’50 ha cambiato il modo di esprimere le emozioni dell’artista.
3-Arnulf Rainer, il ritratto.
Partendo dai ritratti fotografici dei bambini, prendendo spunto dalle opere di Rainer si è intervenuto graficamente sulle fotografie, per approfondire la mimica e l’espressione facciale.
4-Introduzione delle opere di Land Art di Christo e Jeanne Claude con la visione di immagini fotografiche e breve spiegazione .
I progetti di questi artisti sono serviti come pretesto per raccontare dello ” stupore” e dello ” nascondere per svelare “proprio” dell’attività artistica.
5-Gioco basato sull’attività di impacchettamento di Christo e Jeanne Claude.

 

ATTIVITA’ CLASSE 1aA, I quadrimestre:
• Lettura del libro “Sei folletti nel mio cuore”, conversazione e rielaborazione grafica di alcuni capitoli;
• Riflessione e conversazione generale sulle emozioni: paura, felicità, stupore, rabbia;
• Le situazioni delle emozioni: quali situazioni/eventi ci fanno provare una certa emozione? Racconto ai compagni e rielaborazione grafica;
• Le espressioni delle emozioni: come cambia il nostro viso quando proviamo un’emozione? Osservazione delle espressioni del viso relative alle emozioni affrontate, conversazione e ritratto di un compagno (lavoro in coppia);
• Le sensazioni delle emozioni: cosa sentiamo nel nostro corpo quando proviamo un’emozione?
Semplici esercizi di autosservazione guidata delle sensazioni corporee, conversazione e rielaborazione grafica (colorare sulla sagoma di un bambino dove si sentono le sensazioni);
• I comportamenti legati alle emozioni: cosa facciamo o cosa vorremmo fare quando proviamo una certa emozione? Conversazione, rielaborazione grafica e giochi di role-playing.
Discipline coinvolte: Italiano, Arte e immagine.

CLASSE SECONDA

Le insegnanti hanno sviluppato il progetto “capire con il cuore” attraverso differenti attività trasversali alle varie discipline:
-Italiano: lettura e ascolto di storie. Conversazioni. Produzione scritta di brevi testi e di didascalie per la realizzazione di un libretto personale.
-Arte e immagine: le emozioni rappresentate nella storia dell’arte. Produzione di elaborati grafico-pittorici relativi alle emozioni prese in esame. Realizzazione del libretto personale “il libro delle mie emozioni”.
-Cittadinanza e Costituzione: realizzazione del libretto “i pensieri felici”. Approfondimento del diritto allo stare bene.
-Educazione al suono e musica:approfondimento di un brano di musica classica, Le 4 stagioni di Vivaldi,parallelismo suoni/emozioni.
Ascolto e memorizzazione di canzoni per bambini il cui testo evidenzia emozioni diverse.
Attività motoria: attività ludiche: esprimere con il corpo le emozioni.

 

Il tema trasversale “Capire con il cuore”, in classe terza, è attuato attraverso la lettura del testo narrativo “Sei folletti nel mio cuore”.
Una storia sul valore delle emozioni, di Rosalba Corallo, editrice Erickson.
Tale attività verrà svolta nella seconda parte di ogni lunedì mattina.
Dove si cercherà di raggiungere i seguenti obiettivi formativi:
• saper riconoscere le emozioni;
• saper esprimere le proprie emozioni;
• saper riflettere su ciò che si prova;
• riconoscere nell’altro le nostre stesse emozioni;
• imparare a comprendere che le emozioni altrui sono importanti come le nostre.

Attività e metodologie usate:
Partendo dalla lettura del testo si darà il via a una serie di attività con il gruppo classe.
Ogni incontro partirà dalla lettura eseguita dall’insegnante, ogni capitolo tratterà un’emozione, rappresentata di volta in volta da un folletto.
In seguito all’ascolto si darà avvio a un “circle time” in cui si chiederà al bambino se conosce o ha mai provato l’emozione in questione.
Gli elementi emersi dalla discussione, guidata e regolata dall’insegnante, saranno in seguito riportati o approfonditi attraverso dei lavori pratici (testi, disegni, collage…).

La valutazione:
Sarà fatta in itinere, durante tutto il percorso e tenderà a osservare: la partecipazione, la collaborazione del bambino e i lavori, via via realizzati, sia orali che pratici o scritti.

 

LAVORO SULLE EMOZIONI CLASSE IV E V
DISCIPINE LINGUA :ITALIANA
VISIONE DEL FILM: “ LA STORIA INFINITA”
TEMA DI FONDO: Costruzione dell’identità/superamento degli ostacoli/stima di sé.
FASI DEL LAVORO: -Scrittura individuale e collettiva di parole suscitate dalla storia;
-lettura di parole;
-discussione sul senso e le suggestioni che scaturiscono da esse;
-riflessione sull’immagine di sé.

RIELABORAZIONE CREATIVA “ ASCOLTARSI E RACCONTARSI”
-PARLIAMO DI EMOZIONI
Domande stimolo:
Che cosa sono le emozioni? Dove si trovano? Come nascono? Come si riconoscono? Le emozioni sono belle o brutte? Che cosa fai quando ti emozioni?
-NOMINIAMO LE EMOZIONI
-RICONOSCIAMO LE EMOZIONI PROPRIE E ALTRUI
-COLORIAMO LE EMOZIONI

TESTO ARGOMENTATIVO SULLA PAURA
Lettura e comprensione di testi argomentativo e narrativo.
Produzione di testi sulla “paura”.

LA FELICITA’:persone, parole e luoghi che ricordano la felicità.
TESTO NARRATIVO SULLA FELICITA’

UNA STORIA SUL VALORE DELLE EMOZIONI
Lettura del libro: “ Sei folletti nel mio cuore.”
-Rappresentazione iconica dei vari episodi e costruzione di un libricino che contiene frasi, pensieri, filastrocche sulle emozioni.
Lettura del libro “ Ascolta il mio cuore” di Bianca Pitzorno.
LAVORO SULL’AMICIZIA
-Le parole dell’amicizia;
-acrostici;
-lettura di storie sull’amicizia;
-proverbi;
-poesia;
-testo sull’amicizia.