GIORNATA DELLA MEMORIA 26 GENNAIO 2019


FARE MEMORIA INSIEME

E' stata ...”una giornata particolare” quella vissuta sabato 26 gennaio 2019 nelle aule della Succursale di Rubano: sono volate farfalle di parole, su musiche bambine, scritte su pentagrammi spinati...

Si è fatta cosciente e attuale memoria dell'inconsistenza delle radici del razzismo.

I ragazzi delle terze A, C, G sono stati i testimoni della Giornata della Memoria per i loro compagni più piccoli: “perché anche voi, negli anni a venire, possiate perpetuare la memoria di questi fatti, affinché non accadano più”.

Si sono mossi tra le mura del “Ghetto dei bambini” di Terezin, narrandone la storia e il fine; hanno trasformato la parola in canto, attraverso la tecnica del Caviardage, creando poesie che restano agganciate al cuore; applicando rigorosamente ciò che ci ha insegnato la scienza di Cartesio e Galileo, ovvero il dubbio metodico, la giusta distanza per verificare se ciò che sento e vedo sia reale, hanno stanato le teorie senza fondamento su cui si basa ogni razzismo. Infine, hanno provato la forza che sprigiona l'Arte quando si fa voce di denuncia, creando un'istallazione visiva sui muri della scuola.

E' stata una giornata intensa, ricca, impegnativa.

Speriamo di aver gettato i semi giusti per un futuro di pace vera, di rispetto universale, di umanità.

26 gennaio